martedì 24 gennaio 2012

Conta le stelle...il nuovissimo libro di Lois Lowry


Ultimamente sono in una fase di lettura che non mi era mai capitata : sto leggendo libri che hanno la guerra sullo sfondo. Ho letto Il buio oltre la siepe e L'ultima volta che ho visto Parigi e ho in lettura La bambina che salvava i libri e Il gusto proibito dello zenzero (di cui vi parlerò meglio quando lo finirò).  Raccontano tutti la guerra e l'enorme sofferenza che ha causato alle popolazioni coinvolte. Il loro pregio è che anche narrando cose così serie non rendono pesanti il libro ma anzi ti fanno appassionare. A questa categorie appartiene Conta le stelle di Lois Lowry. Vi sembra un nome famigliare? Be si è l'autrice di The give Gathering Blu. Un vero talento con uno stile di scrittura veramente bello: i suoi libri sono scorrevoli e avvincenti, il suo punto di forza? le descrizioni: fatte talmente bene che ti sembra di vedere  davanti a te le cose che descrive . Ma passiamo alla trama:
Annemarie vive con i genitori e la sorellina minore a Copeenaghen. La sua esistenza scorre normale fino a che la città non si riempie di soldati e i genitori della sua migliore amica, Ellen, sono costretti a fuggire. E il 1943 e anche la Danimarca comincia a conoscere la persecuzione degli Ebrei. Annemarie non capisce, non comprende la paura che la anima ogni volta che incontra un giovane tedesco, non comprende perché la città improvvisamente ha perso i suoi colori e la sua aria tersa, non comprende perché i suoi genitori bisbiglino e non vogliano mai parlare dell'incidente mortale che ha strappato alla famiglia la sorella maggiore Lise.
Altre due cosette: Il prezzo del libro rispetto agli standard attuali è molto basso :10 euro.
E poi la data di uscita di Il messaggero (terzo libro della trilogia di The giver) : Febbraio 2012 (non vedo l'ora).
Che ne pensate?leggerete il libro?avete letto The giver? con che genere siete in "fissa" in questo momento?

1 commento:

  1. Ciao, c'e un piccolo pensiero per te!
    http://giardinodellerose.blogspot.com/2012/01/liebster-blog.html
    Spero che ti faccia piacere ^_^

    RispondiElimina

A voi la parola ;)