mercoledì 11 gennaio 2012

Un romanzo di vampiri,lupi mannari e dirigibili...

...Ovvero Changeless (ve ne avevo annunciato l'uscita Qui e avevamo parlato del primo libro Soullesss Qui ) quindi siamo tutti pronti per una bella recensione.Alexia Tarabotti è passata da zitella a moglie di un conte. Vive in un castello che sembra uscito da un romanzo con suo marito. La loro vita procede tranquilla per quanto la possa essere quella di un conte che è anche un lupo mannaro e membro del Prin e quella di una donna senza anima che lavora come consigliera soprannaturale per la regina Vittoria.  Ma tutto questo lo sapevamo già passiamo alle notizie succulente...C'è un epidemia a Londra, sembra non sia nulla di grave, a parte il piccolo dettaglio per cui  sia i vampiri  che i licantropi perdono tutte le loro "doti" soprannaturali, niente più canini affilati per i succhiasangue e niente più coda e forza straordinaria per i lupachiotti. Che cosa sara successo? gli scienziati avranno costruito una nuova sorprendente arma? o è una maledizione egizia
Per scoprirlo i nostri protagonisti devono recarsi a bordo di un dirigibile in Scozia, dove li attende un comitato di benvenuto non proprio ordinario: un branco di licantropi, che non si riesce più a trasformare ,in Kilt. Sicuramente non un bello spettacolo per le giovani donne, Ivy e Felicity ,(rispettivamente amica e sorella della nuova contessa) che hanno accompagnato Alexia nel suo viaggio. Nella storia troviamo vecchi e nuovi personaggi: il Beta del branco di licantropi dell'amato e odiato marito di Alexia, lo stravagante vampiro Lord Akeldama e un'inventrice, Madame Leufox che aggiungerà qualche nuovo gadget all'immancabile parasole della senza anima.




 Tra segreti da scoprire, licantropi da domare, e cappellini da comprare, il libro si legge in modo molto piacevole, rimane l'umorismo e l'ironia dei personaggi che avevamo già potuto apprezzare nel primo capitolo e in più questo sembra anche essere stato corretto da un editor prima di essere mandato in stampa quindi non troviamo i  fastidiosi errori e imprecisioni del primo.  
A rendere ancora più piacevole la lettura sono i titoli dei capitoli:assolutamente imperdibili. Parliamo del finale che ci lascia assolutamente sbalordivi con un colpo di scena di cui credevo capace solo il giovane Cullen e che invece deve essere di moda nel mondo sopranaturale ;D  
la storia rimane in sospesa e ci fa sperare che Blameless terzo capitolo della pentalogia esca in fretta.Intanto se masticate l'inglese potete ingannare l'attesa con  Soulless: The Manga, Vol. 1  che come potete vedere ha dei bellissimi  disegni e che non vedo l'ora di leggere <3
Ovviamente aspetto il vostro parere e vostri commenti ;)

Nessun commento:

Posta un commento

A voi la parola ;)