venerdì 25 maggio 2012

Letture sul bus #5: L'ultima riga delle favole

 Che libro avete scoperto durante i vostri giri in autobus? io proprio ieri ho visto una ragazza che leggeva e con il mio super istinto da detective ho passato  il viaggio a cercare di capire cosa :alla fine ho scoperto che si trattava di "L' ultima riga delle favole"A Tomàs, giovane professore con ferite mai sanate nel cuore, piace Arianna. Ma di fronte a questo sentimento che lo spaventa, sceglie di scappare... E durante la 
fuga cade in acqua e finisce alle Terme dell'Anima, un universo parallelo in cui vengono accolti coloro che scappano dalla vita, ma covano ancora un desiderio irrealizzato in fondo al cuore. Qui Tomàs imparerà a fare i conti con il suo passato e a morire per ricominciare a vivere... Un apologo che, in modo leggero e intrigante, affascina il lettore, un percorso personale prima ancora che narrativo, in cui si impara a sorridere dei propri limiti e a credere di più in se stessi.
Che ne pensate?l'avete letto?sembra interessante ma non credo che sia molto il mio genere (se mi dite che è bello magari in futuro ci faccio un pensierino).

3 commenti:

  1. Non l'ho letto, ma penso che lo farò presto, perché la scrittura di Gramellini mi piace un sacco.

    RispondiElimina
  2. Ciao:) Volevo farti i complimenti per questa rubrica, che immagino sia ideata da te... Posso partecipare sul mio blog citando te e il tuo blog con un link diretto?...mi piace tantissimo e poi ho anch'io la mania di sbirciare le letture degli altri, non solo sul bus, ma un po' ovunque...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si la rubrica è inventata da me, mi diverte troppo!!!Mi fa piacere che ti piaccia e la voglia usare nel tuo (che passerò a vedere) se citi la fonte la puoi utilizzare tranquillamente. Buona fortuna e buone letture ;)

      Elimina

A voi la parola ;)