mercoledì 17 ottobre 2012

Across The Universe di Beth Revis: La recensione...

Oggi vi parlo di un libro che mi è veramente piaciuto:  Across The Universe di Beth Revis (Piemme Freeway)Amy è una ragazza che è stata ibernata sulla navicella spaziale Godspeed. Ha lasciato il suo ragazzo e gli amici sulla Terra ed è partita con i genitori e molti scienziati verso Terra-Centauri, pianeta che potrebbe ospitare la vita per gli essere umani. La attende un lunghissimo viaggi di 300 anni alla fine del quale verrà svegliata e potrà far parte dei primi coloni del nuovo pianeta. Ma qualcosa va storto, infatti, il suo sonno viene interrotto, senza cautele, molto prima del previsto. Si ritrova, così, sola in un luogo sconosciuto senza poter far nulla...costretta a guardare mentre un assassino vuole scongelare tutti i passeggeri ibernati, compresi i suoi genitori. L’unico interessato ad aiutarla è Elder, un ragazzo che presto diventerà il capo della navicella spaziale. Ma Amy può davvero fidarsi di Elder?Una storia splendida: molto coinvolgente, ben dettagliata (la descrizione della nave e del senso di oppressione al suo interno sono molto accurate),originale e scorrevole, grazie anche all'alternanza
tra i punti di vista dei due personaggi principali: Amy ed Elder. 
Arrivata alle ultime pagine mi sono ritrovata davanti a due bei colpi di scena, uno un po prevedibile (ma molto adatto), un altro molto dolce e triste, che mi hanno fatto attaccare ancora di più al libro, era tardi ma non volevo andare a letto prima di averlo finito... Ho apprezzato che la scrittrice abbia relegato un po in secondo piano le storie d'amore (che comunque sono molto più dolci di altre che hanno l'intero libro a disposizione), concentrandosi sul filo principale della storia. Il finale chiude una parte della storia ma ne lascia aperta un altra, per il seguito (indovinate???è una trilogia) che spero esca presto. Consigliato!!E voi che ne pensate?

1 commento:

  1. Quanto m'intriga questo libro!! Lo vedo ovunque, ma non ho mai il tempo di uscire a prenderlo e nemmeno quello di leggerlo se l'avessi :(

    RispondiElimina

A voi la parola ;)