lunedì 19 novembre 2012

Pensieri su 1Q84, libro 1

Giorno lettori e buon inizio settimana! Ho finito il libro 1 di 1Q84 e ve ne volevo un po parlare...Qui trovate la trama  e lo strano modo in cui mi è venuta voglia di leggere questo libro. Iniziamo a vedere i personaggi: Tengo è uno scrittore,che non ha ancora mai pubblicato nulla, che insegna e ha una grande passione per la matematica è un personaggio semplice e molto onesto (la sua tranquillità e il fatto che ami la matematica me lo fa piacere molto), tutto il contrario di Aomame combattiva, assetata di sesso, attratta da uomini quasi calvi e dal lavoro piuttosto sconvolgente (anche lei un gran bel personaggio, anche se per il suo carattere è difficile identificarcisi).  Poi c'è Fuka Eri, l'autrice di La crisalide d’aria, chiusa in se stessa e perseguitata dal suo passato,  si perché il passato ha un ruolo fondamentale nel libro: oltre a quello della scrittrice ripercorreremo le vite degli altri due personaggi che si andranno poi ad unire alla storia principale. Via via che si va avanti nella lettura la storia si fa più fitta e interessante: si scoprono nessi imprevisti tra le vite dei due giovani e ci sono molti colpi di scena veramente interessanti (soprattutto nella parte finale). Lo stile è "molto giapponese" asciutto e senza troppi fronzoli, con dialoghi diretti e senza giri di parole, perfetto per un romanzo così lungo, anche se alcune volte ,per me è un po troppo, c'è bisogno ogni volta che un personaggio mangia di dire che stava consumando un pasto semplice o stava mangiando qualcosa di frugale, capisco che i giapponesi non si abbuffano ma non serve dirlo ogni volta che toccano cibo XD A parte gli scherzi, ho già letto qualche capitolo del libro 2  che inizia subito con il "botto" e non vedo l'ora di addentrarmi ancora di più nella storia. Per ora mi sta proprio piacendo, peccato che dicano che il 3 è una delusione...
Che ne pensate?qual'è il personaggio che vi è piaciuto di più?

3 commenti:

  1. Mi manca qualche pagina per finire anche il terzo capitolo di questa bella trilogia di Murakami. Devo dire che il tuo " peccato che dicano che il 3 è una delusione..." mi ha un po' impaurito perchè per ora in questo terzo capitolo, riscontro lo stesso Murakami, geniale e audace dei primi due capitoli. Comunque non so proprio come possa finire questa trilogia. Cosa può succedere di così deludente?! :-/

    RispondiElimina
  2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  3. Mi consoli dicendomi che ti sta piacendo :) io ho fatto un attimo una pausa ma presto leggerò anche il 3 ;)Sono molto curiosa!! Ne riparliamo a lettura finita :)

    RispondiElimina

A voi la parola ;)