venerdì 14 dicembre 2012

Norwegian wood di Murakami Haruki

Oggi è finito il GDL di Norwegian wood quindi,dopo aver letto tutti i commenti, ve lo recensirvelo. 
 La storia rispetto a 1Q84 è più standard infatti ci viene raccontata la vita di Toru e dei suoi sentimenti: diviso tra due ragazze, Naoko (bellissima ma con forti problemi psicologici) e Midori (eccentrica e piena di voglia di vivere), che lo attirano con forza irresistibile, dovrà crescere, affrontare la solitudine, la morte e infine scegliere. Infatti, la morte e il dolore sono i temi fondamentali del libro, mi ha sconvolto quanta gente decida di suicidarsi in Giappone (soprattutto tra i giovani). Anche trattando temi così importanti, e non proprio felici ,Il libro scorre leggero, con uno stile semplice,rilassante e pacato, non è mai straziante. Durante tutto il libro troviamo delle bellissime descrizioni che ne sono il grande punto di forza . Un altro argomento importante nel libro è il sesso, se ne parla molto ma senza mai andare troppo oltre,diventando volgari. E' interessante anche che attraverso le pagine impariamo a conoscere alcune abitudini e tradizioni giapponesi così diverse dalle nostre come i futon, i Love Hotel , la cucina, e anche i rapporti stessi tra le persone.
Il finale, non me lo aspettavo così, ma è comunque molto adatto dopo tanto dolore riesce a dare speranza!
Mi è piaciuto moltissimo, e a voi?Ora sono curiosa di leggere Kafka sulla spiaggia e 

Nel segno della pecora (oltre ovviamente a 1Q84 parte 3).

2 commenti:

  1. è in wishlist!! è un genere che potrebbe piacermi e poi sto riscoprendo la narrativa orientale!!

    RispondiElimina
  2. E' uno dei miei libri preferiti! ^_^

    RispondiElimina

A voi la parola ;)