martedì 5 marzo 2013

Ogni goccia di sangue di Michael Robotham


Oggi vi recensisco Ogni goccia di sangue di Michael Robotham, un thriller molto avvincente.
Il protagonista è uno psicologo criminale, Joe, che si ritrova, suo malgrado, coinvolto in un caso di omicidio.
Un giorno Sienna, una ragazzina di 14 anni, amica della figlia dell'uomo, si presenta a casa loro ricoperta di sangue e in stato di shock. Poco dopo il cadavere del padre di Sienna, Ray Hegarty, viene ritrovato dalla polizia: giace a faccia in giù accanto al letto della figlia. Joe comincia a indagare, ma ogni passo lo conduce verso un enigma più grande.
Ed è così che alla trama principale si aggiungono nuovi personaggi e vicende, un processo per omicidio aggravato dall'accusa di odio razziale, ricatti e molto altro, che inizialmente sembrano non centrare veramente nulla ma che alla fine si collegano e danno un tocco in più al romanzo.
Scritto in prima persona risulta molto avvincente, vi dico solo che ha circa 500 pagine e che l'ho letto in soli due giorni, e riesce a coinvolgente molto il lettore, proprio perché può leggere i sentimenti e i timori che passano per la testa del protagonista e che lo rendono molto realistico .
In alcuni punti non mi è piaciuta la scelta di utilizzare certe frasi e ho trovato che alcune volte ci si soffermasse troppo su un concetto facendolo ripetere da più di un personaggio, che invece di chiarire meglio la situazione rende solo più lungo il libro, per il resto ne sono rimasta soddisfatta ;)
Mi è piaciuto anche che la storia sia ambientata in parte in tribunale e si soffermi a far vedere pregi e difetti del sistema giudiziario con la giuria.
E' inquietante venire a sapere che il thriller è ispirato ad una storia vera.
Questo romanzo non è il primo scritto da Robotham con protagonista Joe, però la storia è completamente auto conclusiva perciò potete anche leggere per primo o solamente questo.
Avete letto qualcuno dei libri di questo autore? che ne pensate?

2 commenti:

  1. mai letto nulla di quest'autore..pur amando il genere ultimamente lo sto trascurando..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io ultimamente non sto leggendo molto di questo genere :( anche se lo adoro. Il mio periodo "GIALLO" , chissà perché, è in estate ;) ne divoro tantissimi XD

      Elimina

A voi la parola ;)