venerdì 26 aprile 2013

L'angolo degli Scrittori: Odio gli italiani di Michele Ponte

Torna l'appuntamento con L'angolo degli Scrittori: l'autore di oggi è Michele Ponte con il suo libro  Odio gli italiani, che potete scaricare gratuitamente da amazon.itApple StoreBookRepublic e ibs .

Ecco la trama:
Alessia è una bambina italiana in un continente - l'Africa - dove gli altri italiani che ci sono hanno tutto e comandano. Lei no, lei è figlia di un insegnante, la madre, e di un dottore, il padre, che operano al servizio di questi italiani. La sua migliore amica, Monique, si prostituisce per dar da mangiare a lei e al fratello, Nnambi, che nel frattempo è obbligato a stare nei campi di lavoro. Il suo più grande desiderio è quello di salvarli da questo inferno. 

Ed ecco le prime righe del libro:

Una linea immaginaria divideva la spiaggia. Dauna parte, sotto l’albero, sedevano cinque bambinineri più Alessia, che era bianca come la camicia di uncameriere appena uscita dalla lavatrice, dal1’altrac’erano dieci bambini olivastri, figli di italiani, chegiocavano a calcetto durante la ricreazione. Questiultimi stabilivano la flessibilità della linea.
Che ne pensate? 

3 commenti:

  1. non lo conoscevo...bellissima rubrica comunque..gli do un occhiata a questo libro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, molti autori mi scrivono spesso per recensire/segnalare un libro, molte volte è la solita storiella, altre invece si scoprono piccole perle.
      Questo mi piaceva per l'importante tema che tratta.

      Elimina
  2. Invito - italiano
    Io sono brasiliano.
    Dedicato alla lettura di qui, e visitare il suo blog.
    ho anche uno, soltanto molto più semplice.
    'm vi invita a farmi visita, e, se possibile seguire insieme per loro e con loro. Mi è sempre piaciuto scrivere, esporre e condividere le mie idee con le persone, a prescindere dalla classe sociale, credo religioso, l'orientamento sessuale, o, di Razza.
    Per me, ciò che il nostro interesse è lo scambio di idee, e, pensieri.
    'm lì nel mio Grullo spazio, in attesa per voi.
    E sto già seguendo il tuo blog.
    Forza, pace, amicizia e felicità
    Per te, un abbraccio dal Brasile.
    www.josemariacosta.com

    RispondiElimina

A voi la parola ;)