giovedì 2 maggio 2013

Tutti pazzi per gli eBook #4 : L'ultima voce di Alessia Esse: recensione :)

Ok, sono decisamente andata in fissa con questi racconti gratuiti in ebook , prequel sequel o altro che siano :) vi prego sopportatemi ancora un po.
Oggi vi recensisco L'ultima voce di Alessia Esse. La novella è ambientata poco dopo la fine di Perfetto ma durante il corso della storia faremo un lungo salto nel passato.
La protagonista è Vega G, un personaggio che resta ancora molto misterioso, che ripercorre tramite i suoi ricordi gli ultimi giorni prima che il virus che distruggerà tutti gli uomini venga diffuso.

Il lettore farà anche la conoscenza di Antonello, un personaggio in qualche modo collegato sia con Vega che con Francesca. Lo stile del racconto è molto scorrevole e accattivante ;) mi piace molto come l'autrice scrive.
L'unica cosa che non mi ha convinto molto è stata la descrizione del quartiere romano e la sua evoluzione, al contrario di quella di Firenze che c'è in Perfetto, non l'ho trovata molto evocativa e dopo un po mi ha annoiato.
Nella parte finale, si ritorna al presente, e la storia si conclude con un colpo di scena che lascerà il lettore stupito e con la voglia di sapere cosa succederà in Segreto.



Aspetto i vostri pareri;)

p.s. tornando alla mia mania vi consiglio altri due racconti che potete scaricare gratuitamente:
Breve storia di un Ender di Lissa Price e Albion - Diario di un'assassina di Bianca Marconero

5 commenti:

  1. devo ancora leggere albion ma questo me lo sono accaparrata anch'io li leggerò uno dietro l'altro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho finito ieri è carino aggiunge qualcosina alla storia ;)
      Poi mi piace come scrive l'autrice :)

      Elimina
  2. Sono contro e-book ecc... però devo ammettere che è una bella tentazione! ;)

    RispondiElimina
  3. L'ho ovviamente scaricato perché Perfetto mi era piaciuto un sacco e aspetto il seguito con ansia. Ma nn l'ho ancora letto e adesso non vedo l'ora :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è molto carino!!!

      @Anto sta andando molto di moda pubblicare questi racconti e metterli online gratuitamente. Certe volte è solo una trovata commerciale altre volte, come quelli che ho letto ultimamente, invece sono fatti molto bene.
      Per quanto riguarda gli e-book io sono molto pro. La storia è quella dove la leggi la leggi...
      Mi da fastidio invece quando pubblicano alcuni libri (non racconti) solo online, e non ti danno la possibilità di scelta.

      Elimina

A voi la parola ;)