martedì 28 maggio 2013

Oltre l'esilio: Diario di un sopravvissuto agli zombie 2

Oltre l'esilio è il secondo volume della trilogia Diario di un sopravvissuto agli zombie di J. L. Bourne edita in Italia da multiplayer.it edizioni. Nel libro precedente avevamo lasciato i nostri sopravvissuti all'Hotel 23 a difendersi da un attacco, questa volta però i nemici non erano zombie...ma una banda di malviventi umani...
La situazione migliora per peggiorare subito dopo, e qui c'è lo zampino dei non morti ;)
Il narratore continua a raccontarci le sue avventure e di come sia riuscito ancora una volta a sopravvivere.
Lo stile è curato, semplice e crudo. La scelta della prima persona è perfetta per questo tipo di libri e coinvolge molto il lettore.
Ci sono molti termini tecnici ,a volte anche troppi, riguardanti armi, proiettili e veicoli.
La grafica è molto carina, bella la copertina, e poi le pagine macchiate di sangue e le mappe disegnate gli danno un aspetto molto realistico.
In questo secondo capitolo i personaggi secondari vengono un po abbandonati e si ci concentra quasi esclusivamente sul narratore e sugli espediente che escogita per sopravvivere.
Il nuovo personaggio, Saien, prende il posto di John come spalla del protagonista e viene usato giusto per salvargli la pelle in un paio di situazioni drammatiche.
Per la maggior parte delle pagine il libro non mi ha esaltato, quasi tutte le missioni e gli scontri contro gli zombie sapevano di già sentito, essendo molto simili a quelle del libro uno e scorrevano molto lentamente.
Però, verso la parte finale vengono fuori elementi interessanti e la trama ritrova originalità.
Ho trovato le ultime pagine, in cui si scopre qualcosa di nuovo sulle Creature, veramente geniali!!!
Speriamo che il terzo mantenga il ritmo di quelle ultime pagine ;)
Commenti?

2 commenti:

  1. Anch'io ho preferito il primo, ma il finale di questo volume centrale mi fa ben sperare per l'epilogo... Manca poco poco ^^

    RispondiElimina
  2. Si il 3 porterà con se molte sorprese <3

    RispondiElimina

A voi la parola ;)