mercoledì 30 ottobre 2013

Recensione: Gli Acchiappazombie di Jesse Petersen

"Gli Acchiappazombie" foto Multiplayer Edizioni
Giorno lettori, torno da voi con una nuova recensione^^ quella di: Gli Acchiappazombie, il secondo capitolo della trilogia, urban fantasy, a tema zombie, di Jesse Petersen.

Come vi avevo già detto, ho trovato il primo libro: Finché zombie non ci separi molto carino: divertente e ironico ma allo stesso tempo ricco di azione e crudo.
In: Gli Acchiappazombie, troviamo Sarah e David più innamorati che mai, tutto merito dell'apocalisse zombie. Infatti hanno capito che uccidere i non-morti fa bene alla loro vita di coppia e che sono mostruosamente bravi, tanto da farne un lavoro: disinfestare case e altri luoghi per chi non ne è capace, in cambio di medicine, armi e una doccia calda. Ma non tutti vogliono gli zombie morti: c'è, infatti, un "simpatico scienziato pazzo" che li vuole interi per poterli studiare e che si rivolgerà all'incredibile coppia di Acchiappazombie...
Come il primo capitolo, anche questo risulta simpatico, i battibecchi tra i due protagonisti fanno sempre sorridere, così come le citazioni sul mondo pre-zombie.
Sarah è una protagonista forte e determinata con una "divertente" passione per le armi, mi è piaciuta la scelta dell'autrice di farle raccontare la storia, in prima persona, risulta molto più coinvolgente.
David, se ne sta un po più sullo sfondo, ma c'è sempre quando ce ne è bisogno.
La trama, per la maggior parte, viene sviluppata bene, anche se ci sono dei punti un po banali in cui il lettore capisce subito quello che succederà, vi è qualche colpo di scena ben fatto ed è scorrevole.
Un grosso problema, però, è l'editing: il libro è pieno di refusi, e a volte mancano, addirittura, i verbi 0__0, inoltre, punti e virgole, spessissimo, sono attaccati alle parole senza spazi, il tutto sconcerta e rende più faticosa la lettura. Ne sono rimasta stupita, negativamente, solitamente la multiplayer cura molto le sue edizioni.

In conclusione: il libro è carino e mi è piaciuto, anche se non tanto come il primo.
Aspetto: Mangia Crepa Ama. 
Che ne pensate?

1 commento:

A voi la parola ;)