martedì 8 ottobre 2013

Un po di nuove uscite

Oggi un post che farà allungare la mia wl^^ e forse anche la vostra, scusatemi XD

Per i lettori, amanti Gaiman, oggi è un giorno da segnare sul calendario, infatti esce:

L'oceano in fondo al sentiero

Il romanzo comincia quando il narratore lascia il cimitero dopo la fine di una cerimonia funebre e si mette alla guida della sua auto senza una destinazione apparente: in realtà va a visitare i luoghi della sua infanzia che non vede da tantissimo tempo. Alla fine si ritrova sul sentiero che porta a una vecchia fattoria e a uno stagno. C'è una anziana donna sulla porta, che lo conosce e gli offre una tazza di tè. Mentre aspetta che l'acqua bolla, il narratore viene trascinato di quarant'anni indietro dai suoi ricordi, quando un inquilino della casa di famiglia aveva rubato la loro auto, dentro alla quale si era suicidato, evocando antiche forze che andavano lasciate in pace. Da quei ricordi si scatenano oscure creature che vengono da chissà dove e il narratore deve ricorrere a tutte le sue risorse per sopravvivere. L'orrore più terribile e minaccioso crea devastazioni indicibili. E il narratore, che ai tempi era solo un ragazzino, dispone come propria unica difesa di tre donne di una fattoria in fondo al sentiero... La più giovane di loro afferma che lo stagno è un oceano. La più anziana si ricorda del Big Bang.

Domani toccherà a: 

Il sogno dell’incubo di Marta Palazzesi

Come vivere sapendo che nell’attimo in cui la persona che ami morirà, proverai il suo dolore? Questa è una delle tante domande che Thea Anderson, giovane cacciatrice di demoni Azura dal carattere focoso, non riesce a smettere di porsi. E gli incubi che tormentano le sue notti, da dove vengono? Chi li insinua nella sua mente? E perché molte persone a lei care si comportano in modo inspiegabile nell'ultimo periodo?
Per trovare le sue risposte, Thea sarà costretta a varcare i confini del Palazzo e ad addentrarsi in un intricato groviglio di verità.
In un rocambolesco viaggio insieme a chi credeva ormai perduto, scoprirà un antico segreto, lotterà contro creature leggendarie e danzerà ancora con la Morte. Ma sarà il suo cuore il nemico più crudele. Potrà l’amore essere più forte dell’orrore?
Nel suggestivo scenario delle campagne rumene, tra folklore, antiche credenze e incontri inaspettati, la caccia continua.
Capita di non ricordare un sogno, ma un Incubo non si dimentica mai.

E il 10, sarà la volta di: 

Come un fiore ribelle, il nuovo libro di Jamie Ford.

Seattle. È l'alba e il piccolo William si stropiccia i grandi occhi neri. Ancora avvolto nelle coperte, riesce quasi a sentire quelle canzoni sussurrate alle sue orecchie in una lingua antica. Ma è da cinque anni che non ascolta la voce di sua madre. Da quando è entrato nell'orfanotrofio e la disciplina ha preso il posto delle carezze. E l'odio è diventato la regola. Perché William è diverso da tutti gli altri, William è cinese. Eppure oggi è un giorno speciale. È la data fissata per il compleanno di tutti i bambini dell'istituto e finalmente William trova il coraggio di fare la domanda più difficile. Vuole sapere cosa è successo a sua madre. Le parole sono vaghe, ma lasciano intuire una risposta che trafigge il suo cuore come una lama: è morta. William non ci crede. Non vuole arrendersi a questa verità.Lui sa che è ancora viva. E c'è solo una persona con cui confidarsi: Charlotte, una cascata di capelli rossi e la pelle delicata come un fiore. Le sere passate con lei ad ascoltare la radio, a mangiare caramelle alla menta piperita o abbracciati, di nascosto, per paura di un temporale, sono i pochi momenti di felicità per William. Charlotte è l'unica a credergli e insieme decidono di fuggire dall'orfanotrofio per cercare sua madre. Ma ad aspettarli c'è un mondo pericoloso e oscuro. Il mondo violento delle strade di Seattle nei primi anni Trenta. Il mondo proibito dei locali, delle scintillanti insegne dei teatri e dei club. Proprio qui, William incontra uno sguardo che non ha mai dimenticato. Quello di una giovane cantante cinese. Deve scoprire chi è e cosa nasconde. Nessun ostacolo è troppo grande da superare. Ci sono domande che per anni sono rimaste soffocate. E adesso la speranza forse può tornare a crescere. La speranza di essere amati e finalmente al sicuro.


Il primo mi incuriosisce tantissimo, dalla trama non si intuisce molto ma ci sono elementi particolari, che promettono bene e poi Gaiman è quasi una garanzia. Il secondo, lo voglio leggere, per dare una seconda possibilità a questa giovane scrittrice e vedere come farà evolvere la storia. Il terzo ha una splendida trama e il precedente libro dell'autore mi è piaciuto enormemente.

Pareri?

4 commenti:

  1. Quello di Gaiman mi ispira troppo :3
    Per il secondo la penso proprio come te e ce l'ho già!
    Il terzo invece non saprei :P non conosco l'autore... aspetterò qualche review :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anche a me <3 __ <3
      Si anche a me è arrivato il sogno dell'incubo, ma sono un po in crisi ho letto due libri che non mi sono piaciuti molto e vorrei trovare qualcosa di bellissimo per riprendermi X)

      Elimina
  2. carino il primo, il secondo son curiosa perchè ho letto il primo e il terzo condivido, l'Autore si fa apprezzare!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per quanto riguarda Ford mi ha emozionato tantissimo in: Il gusto proibito dello zenzero, sto pensando di rileggerlo ;)
      Speriamo che il sogno dell'incubo non deluda...

      Elimina

A voi la parola ;)