mercoledì 11 dicembre 2013

Diario di un otaku 9: Enigma – La strana vita di Alan Turing

Parliamo ancora di graphic novel. Per il mio compleanno mi sono fatta un regalo, con un po di anticipo: Enigma – La strana vita di Alan Turing, un volume a fumetti disegnato da Tuono Pettinato e scritto da Francesca Riccioni, che ci parla della vita di Turing. Sapete chi è? In breve: un matematico/logico/crittografo/padre dell'informatica, che, fra le tante cose, ha costruito una macchina in grado di decriptare i codici creati da Enigma, così da poter essere usata per carpire informazioni dai tedeschi, durante la guerra. La sua vita è stata ricca di eventi e passioni, ed è in grado di interessare un pubblico molto vario, non solo dei nerd. Il graphic novel parla di molti aspetti della sua storia: a partire dall'infanzia per arrivare alle sue grandi scoperte (anche se questo aspetto non è molto approfondito) e alla sua tragica morte, mettendo in risalto le stranezze che lo caratterizzavano e la sua ingenuità. Divertimento ed ironia, sono elementi fondamentali del volume. Da una parte è interessante vedere la persona che c'è dietro lo scienziato, dall'altra, mi pare, che così si abbia solo una visione parziale (e non molto positiva) di questa grande figura. Quindi, la parte riguardante i testi e la scelta degli eventi da inserire nell'opera non mi ha convinta molto.
I disegni invece sono fatti molto bene: particolari ma dai tratti semplici, con delle scelte di colori molto adatte, riescono a far divertire molto il lettore (Hitler nei panni della Regina cattiva di Biancaneve, è da non perdere) e ad esaltare la storia.
Ve lo consiglio? Non lo so, la parte grafica è fatta benissimo ed è un piacere per gli occhi, la storia, però, ha molte lacune ( e anche qualche errorino di editing -_-).

Pareri? Avete letto qualche altra biografia a fumetti? La mia prossima lettura, di questo genere, sarà sulla vita di Philip Dick, lo scrittore di fantascienza.

Nessun commento:

Posta un commento

A voi la parola ;)