giovedì 9 gennaio 2014

Recensione: Divergent di Veronica Roth

Divergent di Veronica Roth è il primo romanzo di una trilogia dispotica young adult (gli altri due romanzi sono Insurgent e Allegiant ), che ci porta in una Chicago del futuro divisa in 5 fazioni ognuna con una caratteristica che la distingue: gli Eruditi, studiosi , gli Intrepidi: coraggiosi, i Pacifici: gentili, gli Abneganti: altruisti e i Candidi: sinceri. A 16 anni ogni ragazzo e ragazza devono scegliere se rimanere nella fazione in cui sono nati e cresciuti o cambiarla per un altra per cui si ritengono più giusti. Per aiutare nella scelta, ogni persona viene sottoposta ad un test, in cui alla fine emerge la fazione per cui si è più predisposti. Solo una, tranne in rari casi in cui il risultato è di due e rarissimi casi in cui è di tre fazioni. Quest'ultimo responso è pericolosissimo perché indica che la persona è un divergente e che non può essere controllato. La protagonista della storia, Beatrice Prior, chiamata anche Tris, è una di essi.
Mentre si allenerà per passare l'iniziazione della sua fazione inizierà a capire cosa vuol dire essere una divergente e quali pericoli comporta. 
La narrazione, in prima persona, è fatta bene e rende il libro fluido e piacevole da leggere. Il linguaggio è semplice e la storia molto lineare: un punto di vista, un tempo di svolgimento.
Purtroppo,  non mi ha conquistata, mi aspettavo una grande storia e un protagonista maschile da urlo, invece mi sono ritrovata con una storia niente male, ma molto classica, con tanti elementi già sentiti, per questo genere, e con dei personaggi solo abbozzati. Tris, per essere una che non sopporta i troppo deboli e chi piagnucola, passa un po troppo tempo a disperarsi.  Ho apprezzato la parte finale, morti inutili a parte. Forse, se fosse stato il primo dispotico che leggevo, mi sarebbe piaciuto molto di più, ma avendone letti tanti questo non è riuscito a differenziarsi.
Ho iniziato il seguito, e lo sto trovando migliore, si amplia il discorso sulle simulazioni, che è stata un idea piuttosto originale, c'è più azione e la parte riguardante gli Esclusi mi sta incuriosendo molto. Vi farò sapere ;)
A voi è piaciuto? 

6 commenti:

  1. Divergent :3 E' stupendissimo questo libro *_____*
    Mi dispiace che non ti abbia convinto molto ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il secondo invece si, speriamo continui così ;)

      Elimina
  2. io nn lo ho ancora letto ma ho in programma di farloo e nn vedo l oraaaaaaa

    RispondiElimina
  3. A me era piaciuto tantissimo e sto resistendo alla tentazione di leggere il seguito per non dover poi aspettare millenni per il terzo ^^

    RispondiElimina

A voi la parola ;)