lunedì 6 gennaio 2014

Recensione: I diari delle streghe - La maledizione di Lisa Jane Smith

2s0n787Per prima cosa qualche precisazione: il libro non è scritto da Lisa Jane Smith ma da un ghostwriter. Il perché non lo so ma era già successo con: I diari del vampiro. Seconda cosa: il volume fa parte di un nuovo ciclo, per ora si sa che sicuramente ce ne saranno altri due ( The Hunt e The Temptation).
La maledizione, è un libro introduttivo per la nuova serie, non succede molto ma viene messa un po di carne sul fuoco per i prossimi. Oltre ai soliti membri del Circolo compaiono dei nuovi personaggi: Max, il figlio del nuovo preside della scuola, e Scarlett anche lei trasferitasi da poco a New Salem.
Dopo aver sconfitto John Black ed essere entrati in possesso degli Strumenti Supremi, il Circolo deve decidere come e se utilizzarli. Ma un nuovo pericolo li circonda: infatti in città sono arrivati i Cacciatori di streghe e i protagonisti dovranno stare molto attenti.
Il libro è scorrevole e si legge in un paio di giorni, ma l'ho trovato un po povero. Succedono poche cose di rilievo e anche gli incantesimi e i riti sono scarsi per il resto le streghe passano il tempo a litigare senza concludere nulla.
La parte romance, lievissima, insiste ancora sul triangolo.
Ne sono rimasta abbastanza delusa, i precedenti mi erano piaciuti e i seguiti, se fatti bene, potrebbero rivelarsi interessanti.


Che ne pensate? Letto i primi volumi?Vi piace il telefilm? La saga sui vampiri com'è?

Sono indecisa se iniziare: Il lato positivo o Divergent, due generi completamente diversi, ma voglio leggere entrambi. Da quale mi consigliate di iniziare?


2 commenti:

  1. A me i primi 4 libri era piaciucchiati, ma li avevo trovato molto piatti.. l'idea di riprendere la storia dopo così tanto tempo non mi piace proprio, infatti credo che non lo leggerò..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su questo il livello è proprio bassino, lo leggi non lo leggi non cambia molto. La storia successiva però potrebbe risultare interessante...vedremo.

      Elimina

A voi la parola ;)