mercoledì 16 aprile 2014

Recensione: IL MIO PICCOLO PRINCIPE di Anna Gavalda

Continuiamo con le recensioni...Il libro è : Il mio piccolo principe di Anna Gavalda. Questo è il primo libro che leggo dell'autrice e non mi ha conquistato.
Parla di una ragazzo e una ragazza, Frank e Billie, ma soprattutto di lei. Il libro inizia con i due in un burrone che aspettano dei soccorsi. Non si capisce cosa sia successo, il lettore viene catapultato nella storia e basta. Frank è svenuto e Billie, presa dall'ansia inizia a raccontare la loro storia ad una stella. E' ragazza povera, con una storia difficile, dalla personalità forte, aggressiva e dirompente. Lui invece, è sensibile e timido. Iniziano a conoscersi grazie ad uno spettacolo teatrale, per la scuola e da lì le loro vite rimangono intrecciate.

La storia tocca molti argomenti importanti. L'idea di base è carina ma non mi è piaciuto per niente lo stile, l'autrice per rendere più credibile il personaggio di Billie, e la sua narrazione in prima persona, usa un linguaggio molto colloquiale, che rispecchia molto quello parlato, usa parolacce, esclamazioni e segue i pensieri caotici e contorti della protagonista.

La scelta risulta un po troppo forzata, e mi ha infastidito più volte, perché ha reso il tutto poco scorrevole e, già da dopo poche pagine, stancante.

Un altro problema è che ci si concentra su di lei, a volte troppo, invece lui viene approfondito pochissimo e rimane un personaggio amorfo.  Ma solo io ci ho messo una vita per capire che era omosessuale e che i due non si sarebbero messi insieme?

Peccato, mi aspettavo di più...

Voi l'avete letto? Vi piace questa scrittrice?

Nessun commento:

Posta un commento

A voi la parola ;)