giovedì 8 maggio 2014

[TAG]: Book Sacrifice

Un altro tag in arivo!!!
Prima di tutto voglio dirvi che nessun libro, per quanto brutto,  verrà mai trattato male da me :P
Detto questo partiamo con le domande...

1° scenario: sacrificare un libro sovrastimato

Sei nel bel mezzo di un apocalisse di zombie scoppiata all'improvviso e ti trovi in una libreria. Stai girovagando e stai spulciando tra i libri quando dagli altoparlanti annunciano l'apocalisse. Le forze armate dichiarano che l'unica debolezza degli zombie sono i libri sovrastimati. Quale libro che tutti hanno letto e amato ma che solo tu hai odiato tireresti contro gli zombie per difenderti?

Il linguaggio segreto dei fiori di Vanessa Diffenbaugh, non l'ho proprio odiato, ma non capisco chi lo definisce questo grande capolavoro, per me ha una trama che fa acqua da parecchie parti.

2° scenario: sacrificare un seguito

Sei appena uscita dal parrucchiere con una splendida messa in piega e BOOM un acquazzone ti prende in pieno. Quale seguito useresti come ombrello?

Breaking dawn di Stephenie Meyer, il resto della saga non mi è dispiaciuto, ma questo...troppo lungo per una trama così esile.


3° scenario: sacrificare un classico 

Sei a lezione, all'università. Corso di letteratura. Il tuo insegnante sta parlando da ore del classico che ha rivoluzionato il mondo e la letteratura tutta, ma tu pensi solo a come sarebbe liberatorio tirare il suddetto libro in faccia al suddetto prof perchè in realtà è stata una lettura terribile e noiosa. Di che libro stiamo parlando?





Per fortuna all'università faccio tutt'altro. Ma, mi ricordo le interminabili lezioni del liceo su:
I Malavoglia di Giovanni Verga.

4° scenario: sacrificare il libro più brutto che ti viene in mente

Sei in una biblioteca fornitissima e a un certo punto giunge la notizia che il riscaldamento globale è definitamente esploso e che il mondo fuori è diventato una vasta distesa ghiacciata. Hai una sola possibilità di salvarti ed è quella di accendere un falò. Il primo libro che corri a prendere per costruire la pira.

Brutto, stupido, inutile, senza un idea originale in 185 pagine. Mi chiedo ancora che cavolo avevo in testa quando l'ho iniziato: Il figlio del vampiro di Heather Brewer XD

P.s. Se quelli che ho citato sono i vostri libri preferiti non prendetevela, i gusti sono gusti :P

Questo tag è le sue particolari domande mi hanno divertito molto, aspetto di sapere quali sono i 4 libri che sacrifichereste voi ;)

15 commenti:

  1. Breaking! ç____ç Invece per me è il preferito dell'intera saga e anche se lungo ho apprezzato tutto, TUTTO! Ahahahah ma i gusti son gusti :D
    Il linguaggio segreto dei fiori l'ho amato solo per i fiori per l'appunto...Gli sviluppi non mi convincevano granché anche se c'erano alcuni particolari abbastanza interessanti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. XD i miei preferiti sono new moon e eclipse^^ adoro Jacob :P
      Si si, c'erano molti spunti carini però ho trovato anche molti punti NO :(

      Elimina
  2. Io invece ho apprezzato solo Twilight della saga xD Breaking Dawn è stato un'agonia però, sicuramente il peggiore.
    Il linguaggio segreto dei fiori devo ancora leggerlo, ce l'ho sul comodino da anni :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, ci sono alcune cose veramente assurde XD
      Forse un giorno arriverà il suo tempo ;)

      Elimina
  3. sacrificare i libri è un sacrificio di per sè, ma per gioco rispondo volentieri!
    io tra i classici non ho amato (diversi, a dire il vero) IL ROSSO E IL NERO di stendhal..!

    non c'è un seguito che boccerei, però ad esempio il primo libro di una serie che non mi è piaciuto p "La foresta degli amori perduti" di Carrie Ryan...!Non avendo amato il primo, non ho voglia neppure di leggere il seguito!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. siamo tutti contro il maltrattamento dei libri, tranquilla ;) IL ROSSO E IL NERO non l'ho letto, dalla trama non mi ha mai ispirato...
      La foresta degli amori perduti l'ho iniziato ma non finito, ha del potenziale ma è poco scorrevole, un giorno forse lo finirò...

      Elimina
  4. A me breaking down era piaciuto XD ma sicuramente il primo romanzo della saga è il più bello. Gli altri non li ho letti, a parte i malavoglia che ho letto a spezzoni a scuola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si anche il primo è carino, soprattutto se letto in quel periodo, credo sia stato uno dei primi YA soprannaturali che ho conosciuto. Di questa saga mi ha dato un po fastidio l'esagerazione pre/post film, per il resto è piacevole.

      Elimina
  5. Il linguaggio segreto dei fiori a me era piaciuto! Nonostante forse effettivamente... l'abbiano presentato un po' troppo "rose e fiori" quando si è presentata una lettura carina ma non straordinaria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si concordo alcune cose , soprattutto con la bimba si creano e si risolvono in un attimo e si sistema tutto subito, però è leggibile...

      Elimina
  6. Dei citati ho letto solo "I Malavoglia" alle superiori e mi era piaciuto, per gli altri so già che non saranno mai tra le mie letture XD

    P.S: Se ti va partecipa al mio GIVEAWAY per vincere una copia dell'antologia "Diari dal sottosuolo"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me gli spezzoni che avevo letto mi avevano un po annoiato. Sono più una tipa da Calvino ;)

      Elimina
  7. Credo che noi due siamo all'opposto: a te è piaciuto 'Il profumo delle foglie di limone' che io sacrificherei volentieri, e a me invece è piaciuto molto ' Il linguaggio segreto dei fiori' XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' capitato ad un sacco di persone, a chi è piaciuto uno non è piaciuto l'altro XD

      Elimina
  8. Ho letto solo i primi due xD Del linguaggio segreto dei fiori ricordo che non mi era completamente dispiaciuto, anche se avevo storto un po' il naso. BD è tremendo, mamma mia xD Il resto, in particolare Twilight, a me non dispiacciono ;)

    RispondiElimina

A voi la parola ;)