lunedì 10 novembre 2014

Recensione: Attraverso il fuoco di Josephine Angelini


Cari lettori cosa leggete?

Io oggi vi racconto la mia avventura con: Attraverso il fuoco di Josephine Angelini. Non avevo ancora letto nulla di questa autrice, ma in questo libro ci sono le streghe e io adoro le streghe, dovevo leggerlo. All'inizio non mi ha preso per niente dopo una breve lettura lo avevo messo in pausa, perchè mi stava lasciando indifferente e un po annoiata. Venerdì, però, ho deciso di riprenderlo da dove mi ero fermata e, questa volta, mi ha appassionata. Per sabato lo avevo finito.


Ora parliamo un po della trama: La protagonista è Lily Proctor, una ragazza molto malata: soffre sempre di febbre alta ed è allergica a qualsiasi cosa e per questo fatica ad avere una vita normale. Ma come sempre, a starle vicino c'è il suo migliore amico Tristan, che come sempre sempre è un gran bel pezzo di ragazzo e a cui piacciono molto le ragazze, come sempre sempre sempre lei prova qualcosa per lui...
Dopo un disastroso tradimento, la ragazza desidera andarsene da questo mondo e smettere di soffrire... e viene accontentata. Si ritrova in una Salem, molto più antica di quella dove abitava prima. Un luogo dove esiste la magia, dove le streghe detengono il potere e dove esiste un altra e potentissima versione versione di lei.

La prima parte, quella introduttiva e normale, anche se la protagonista è un po più originale delle solite (ha qualche opinione sua) , non mi ha presa per niente, risulta banale come il personaggio di Tristan. Poi però c'è il cambio di mondo e le cose si fanno interessanti. Acquista un buon ritmo. Ci sono tante cose da imparare e un nuova città da scoprire: Perché per alcune cose è estremamente tecnologica e per altre arretratissima? Come funziona la magia? Chi può praticarla?
Il background di questo mondo è molto originale e, durante la lettura, incuriosisce molto.  C'è anche un dibattito tra l'utilizzo della scienza e della magia, che fa riflettere  Mi piace l'idea delle pietre che incanalano la magia, ma in alcuni passaggi non è ben chiaro come funziona l'atto della possessione, non so se sia stato un problema di traduzione o se è così anche in originale.
Tra i personaggi che Lily incontrerà nella nuova Salem c'è un altra versione del suo amico Tristan, un po meno insulsa, e poi Rowan, un meccanico di streghe. E' il classico protagonista YA, riservato e rude all'inizio ma premuroso ed eroico quando lo si impara a conoscere, però va detto che è un personaggio che funziona, e che la parte romance risulta piacevole. E' apprezzabile che non ci siano triangoli e che non sia il punto centrale della storia. L'altra versione di Lily mi ha interessata, e spero nel prossimo libro di sapere molto di più su di lei.
Il finale colpisce nel segno, con un bel colpo di scena e molte curiosità e domande ancora non scoperte.



Sono curiosa per il seguito, che leggerò con piacere.
Anche questa volta ci sono moltissimi a cui non è piaciuto mentre tantissimi altri lo hanno adorato. Io l'ho trovato una lettura carina e piacevole.
Voi a che gruppo appartenete? Lo volete leggere?

6 commenti:

  1. Io, come probabilmente già sai, l'ho detestato xD ho dovuto leggerlo tutto d'un fiato, perché sapevo che altrimenti non lo avrei mai finito: l'ho fatto fuori di notte, in 3 ore e mezza, e il giorno dopo lo avevo già dato via in scambio ahahaha! Però che dire, sono contenta che a te sia piaciuto, una bella lettura è sempre una vittoria :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, l'avevo letta, per farmi un parere visto che l'avevo lascito mezzo letto ed è una cosa che odio. Però, alla fine mi sono decisa e mi ha preso^^ Non sarà una delle mie saghe preferite, ma la continuerò con piacere. Ultimamente me ne stanno capitando di carine.

      Elimina
  2. condivido il tuo pensiero: lettura piacevole, con elementi originali, senza che si gridi al capolavoro, ma una buona storia senz'altro ;)

    anche io curiosa circa il seguito :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Contenta che ti sia piaciuto^^ E' stata cattiva a farlo finire così^^, ora chissà quanto dobbiamo aspettare per sapere come continua...

      Elimina
  3. Sinceramente non ho ancora avuto l'occasione di leggerlo! La trama mi ispira ma non mi convince del tutto! Non so, sono un po' indecisa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io l'ho trovato carino e mi è piaciuta l'ambientazione^^ Prova a vedere se tra un po lo trovi in biblioteca o se qualcuno te lo presta ;)

      Elimina

A voi la parola ;)