giovedì 21 maggio 2015

Recensione: Little Brother di Cory Doctorow

Giorno lettori, finalmente ho un po' di tempo per postare. Ma prima vi aggiorno: Ho finito di leggere il primo libro di Veronica Mars ed è spettacolare, con un caso interessante e una soluzione che non ti aspetti. CONSIGLIATISSIMO!!!! Perché nessuno ha tradotto il secondo??? Lo voglio ♥ _ ♥

Ma, ora vi parlo di un romanzo altrettanto bello e che mi ha preso moltissimo:
Little Brother di Cory Doctorow.
(Il titolo è un riferendosi a Orwell, durante la lettura ce ne sono altri).
Molti di voi lo conosceranno con il titolo di X, ma la mitica multiplayer.it l'ha, da poco, ripubblicato con il titolo originale ( e tra poco potremmo leggere anche il seguito ♥ ♥ ).


Sono uno studente dell'ultimo anno al liceo Cesar Chavez nel soleggiato quartiere Mission di San Francisco, il che mi rende una delle persone più sorvegliate al mondo. Mi chiamo Marcus Yallow, ma all'epoca in cui inizia questa storia, ero conosciuto come w1n5t0n. Si pronuncia "Winston".
Non si pronuncia "doppiavù-uno-enne-cinque-tì-zero-enne", a meno che tu non sia un fesso di responsabile disciplinare talmente preistorico da chiamare ancora Internet "l'autostrada dell'informazione".

Marcus vive a San Francisco. Va in una scuola dove viene costantemente controllato: il preside sa quello che cerca su internet, grazie ai computer che il liceo gli ha regalato, e dove va, grazie al software per il riconoscimento della camminata. Almeno in teoria, perché Marcus è un hacker molto dotato, che sa bene come eludere questa inutile sorveglianza. E', anche, un appassionato giocatore di ARG ( realtà alternativa) e, proprio, mentre sta cercando un indizio per un gioco, con la sua squadra di amici, la città viene colpita da un attacco terroristico. Sospettato d’essere coinvolto (ma senza delle vere prove), Marcus viene arrestato dal DHS (Department for Homeland Security), portato in una prigione segreta, interrogato e sottoposto a violenze psicologiche.
Questo cambia completamente la vita e il modo di pensare del protagonista, che decide di farsi valere e di trovare un modo per arginare il potere del Dipartimento di Pubblica Sicurezza. Il romanzo tratta temi molto interessanti e importanti, che troppo spesso diamo per scontati come l'importanza della privacy, la sicurezza dei dati, e i diritti che non possono/devono esserci tolti. Si parla, anche di terrorismo, soprattutto della paura che genera e di quanto è in grado di cambiare il pensiero delle persone (tema attualissimo). Doctorow vi farà entusiasmare e incuriosire verso molte tematiche "nerd", spiegando i concetti informatici in modo chiaro e intuitivo. 


Non si conclude niente non facendo niente. Si tratta del nostro paese. Ce lo hanno portato via. I terroristi che ci attaccano sono ancora in libertà, ma noi no. Non voglio starmene nascosto per un anno, dieci anni, tutta la vita, ad aspettare che mi restituiscano la libertà. La libertà te la devi prendere da solo.


 Come potete vedere, dalle citazioni che ho scritto, il libro ha un ritmo  incalzante ed è molto appassionante.
 Alterna momenti carichi di tensioni ad altri più leggeri e divertenti. La prima  persona è usata molto bene, mi è piaciuto che lo scrittore abbia espresso i  sentimenti di paura e incertezza di Marcus, l'hanno reso reale (Lo vorrei come  amico :P). Al contrario dei cattivi che sono leggermente stereotipati.

 Bello, anche, il finale, molto attuale, visto che non è proprio un lieto fine, non  tutti i buoni vengono premiati e non tutti i cattivi vengono "giudicati" tali,  proprio come nella realtà.

 Spero che gli darete una chance, perchè è veramente bello ;) Fatemi sapere  che ne pensate.

P.S. Il romanzo, nella sua versione inglese, è liberamente scaricabile qui sotto licenza Creative Commons.
P.P.S. Cory era al Salone e io non l'ho potuto incontrare, tristezza ç__ç

6 commenti:

  1. Io avevo letto la prima edizione Newton Compton che aveva pubblicato il romanzo con il titolo X, carino, mi era piaciuto, e aspetto di leggere il seguito, visto che la Multiplayer ha fatto le cose per bene e lo pubblicherà presto ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro la multiplayer <3 Sono molto contenta per questo seguito.Stavo cercando altri romanzi di questo autore e ho trovato un racconto gratuito dove il protagonista lavora a google ^^
      Sono contenta che l'hai trovato carino ;)

      Elimina
  2. Uhhh, non vedo l'ora che mi arrivi!!

    RispondiElimina
  3. sembra molto bello, lo leggerò sicuramente :) !!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dal tuo avatar, è molto probabile che lo apprezzerai ;)

      Elimina

A voi la parola ;)