lunedì 6 luglio 2015

Giornata mondiale del bacio: i 5 baci più belli dei libri

Il 6 luglio è la giornata mondiale del bacio. Su Libri&popcorn festeggiamo rileggendo 5 fantastici baci. Partecipate anche voi sui vostri blog o lasciandomi il vostro bacio letterario preferito nei commenti.
Harry Potter:
«Un momento!» fece Ron, brusco. «Abbiamo dimenticato qualcuno!»
«Chi?» chiese Hermione.
«Gli elfi domestici, saranno tutti giù in cucina, no?»
«Vuoi dire che dobbiamo farli combattere?» domandò Harry.
«No» rispose Ron, serio. «Dobbiamo farli andar via. Non vogliamo altri Dobby, no? Non possiamo chiedergli di morire per noi...»
Le zanne del Basilisco caddero con un gran fragore dalle braccia di Hermione. Corse da Ron, lo abbracciò e lo baciò sulla bocca. Ron gettò via le zanne e il manico di scopa e rispose con tanto entusiasmo che sollevò Hermione da terra.
«Vi pare il momento?» gemette Harry debolmente. Ma quando non successe nulla, anzi Ron e Hermione si strinsero più forte e cominciarono a dondolare sul posto, alzò la voce. «Ehi! C'è una guerra là fuori!»
Ron e Hermione si separarono, ma rimasero abbracciati.
«Lo so, Harry» ribbattè Ron, con l'aria di chi è appena stato colpito da un Bolide, «quindi ora o mai più, no?»

Divergent: 
Per un secondo i suoi occhi scuri indugiano nei miei, in silenzio, poi mi tocca il viso e si avvicina, sfiorandomi le labbra con le sue. Sento il rombo del fiume e gli schizzi d'acqua sulle caviglie. Lui sorride e preme la bocca sulla mia. In un primo momento mi sento tesa, insicura, così quando lui si scosta sono convinta di aver fatto qualcosa di male o sbagliato. Ma poi lui mi circonda il viso tra le mani, con determinazione, e mi bacia di nuovo, con più fermezza stavolta. E mi rendo conto che se avessimo fatto entrambi una scelta diversa, forse avremmo finito col fare la stessa cosa in un luogo più sicuro, con addosso vestiti grigi invece che neri.

Ricordati di guardare la luna:

Ancora adesso, no so bene come accadde. Un attimo prima stavamo parlando, e quello dopo lei si chinava su di me. Per una frazione di secondo mi domandai se, baciandola, avrei spezzato l'incantesimo tra di noi, ma era troppo tardi per tornare indietro. E quando le nostre labbra si incontrarono, fui certo che avrei potuto vivere cent'anni e visitare tutti i paesi del mondo, ma che niente avrebbe eguagliato l'intensità di quell'istante in cui baciavo per la prima volta la ragazza dei miei sogni pensando che il nostro amore sarebbe durato per sempre.


Colpa delle stelle:

 “Augustus Waters”, ho detto, e ho levato lo sguardo verso di lui pensando che non si può baciare nessuno nella Casa di Anne Frank, ma anche che proprio Anne Frank aveva baciato qualcuno nella casa di Anne Frank, e mi sono detta che se c'era una cosa che probabilmente le sarebbe piaciuta era che la sua casa diventasse un luogo in cui i giovani irreparabilmente rotti sprofondano nell'amore. Ed ecco che ci stavamo baciando. La mia mano ha lasciato il carrello dell’ossigeno e ha raggiunto il suo collo, e lui mi ha alzato per la vita, così da farmi stare sulle punte. Quando le sue labbra socchiuse hanno incontrato le mie ho cominciato a sentirmi senza fiato in un modo nuovo e affascinante. Lo spazio intorno a noi è svanito, e per uno strano instante ho amato profondamente il mio corpo.

Delirium:
E poi ci stiamo baciando. O almeno, credo che ci stiamo baciando, l’ho soltanto visto fare un paio di volte, veloci beccate a bocca chiusa ai matrimoni o in occasioni formali. Ma questo è diverso da qualsiasi cosa io abbia visto o immaginato o anche solo sognato: questo è come la musica o ballare ma meglio di tutti e due. La sua bocca è leggermente aperta, quindi schiudo anche la mia. Le sue labbra sono morbide, la stessa
pressione dolce della voce delicata e insistente nella mia testa che continua a dire Sì.
Il calore dentro di me sta aumentando, a ondate leggere che si ingrossano e si infrangono e mi fanno sentire come se stessi galleggiando. Le sue dita si intrecciano ai miei capelli, mi avvolgono il collo e la nuca, mi sfiorano le spalle, e senza neanche pensarci o volerlo le mie mani trovano il suo petto, si muovono sul calore della sua pelle, sulle ossa delle sue scapole come ali, sulla curva della sua mascella, appena ricoperta di peli; è tutto strano e sconosciuto e splendidamente, squisitamente nuovo. Il cuore mi batte in petto talmente forte da farmi male ma è un tipo di dolore buono, come la sensazione che si ha il primo vero giorno d’autunno, quando l’aria è frizzante e i bordi delle foglie si stanno infiammando e il vento odora vagamente di fumo, come la fine e l’inizio di qualcosa allo stesso tempo. Sotto la mia mano giurerei di sentire il suo cuore battere una risposta, un’eco immediata del mio, come se i nostri corpi si stessero parlando.
E all'improvviso è tutto chiaro, di una chiarezza così ridicola e stupida che mi viene voglia di ridere. È questo quello che voglio. Questa è l’unica cosa che io abbia mai voluto. Tutto il resto, ogni singolo secondo di ogni singolo giorno che ci sia stato prima di questo preciso istante, di questo bacio, non ha significato nulla.

12 commenti:

  1. Che bel post! Uno dei miei baci letterari preferiti è quello fra Em e Dex di Un giorno, di David Nicholls :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il complimento. Quel libro ancora non l'ho letto anche se è tanto che lo voglio fare, ho sentito tanti pareri positivi^^ Ora sono ancora più curiosa ;)

      Elimina
  2. Davveri carino questo post :)
    Oh Delirium *_* quanto ho amato questa trilogia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie^^
      Anche a me è piaciuta ;)
      Alex o Julian?

      Elimina
  3. Questi baci sono tutti da Aaawww *w* Soprattutto quello tra Johh e Savannah!

    RispondiElimina
  4. Ma mi vuoi proprio fare piangere? ♥ Post bellissimo davvero! Quello più atteso era tra Ron ed Hermione sicuramente! Ma ho amato anche quello in Colpa delle stelle e in Divergent ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie^^Si anche per me lo era sono stati la prima ship <3
      Concordo anche su quello di Colpa delle stelle, tutto il viaggio ad Amsterdam è stato bellissimo <3

      Elimina
  5. Certo che fanno giornate mondiali per tutto! ahahah
    Comunque il bacio di Ron è magnifico!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è vero. Comunque è sempre bello avere qualcosa da festeggiare ;)
      Ron è stato adorabile <3 e Harry il solito guastafeste :P

      Elimina
  6. Ciaoo! :)
    Tutti baci romanticissimi ** Io avrei messo anche quello di Hopeless di Colleen Hoover (quello sì che è un signor bacio ç__ç), non so se lo hai letto.
    P.S. Nel mio angolino è in corso un giveaway di compleanno, mi farebbe molto piacere se tu partecipassi :3
    http://ossessionelibri.blogspot.it/2015/07/birthday-giveaway-1-year.html
    Grazie mille <3

    RispondiElimina
  7. Su alcuni concordo, ma me ne verrebbero in mente altri 100! Difficile scegliere XD

    RispondiElimina

A voi la parola ;)