martedì 1 dicembre 2015

Recensione: Olga di carta - Il viaggio straordinario di Elisabetta Gnone

Oggi vi parlerò di un libro bellissimo che piacerà sia a grandi sia a piccoli: Olga di carta. Il viaggio straordinario
 di Elisabetta Gnone. 

Vi sembra un nome famigliare? Bravi, è l'autrice di Fairy Oak e una delle creatrici del fumetto: W.i.t.c.h., che ho letto e adorato per molti anni.
Olga Papel è una ragazzina speciale: sa raccontare storie incredibili che riescono ad appassionare tutti gli abitanti del paese: dal professore alla barbiera, dai ragazzini di strada al parroco. 
Molte sembrano assurde: un tasso che sa parlare, un coniglio che trasporta le persone con la sua zattera in cambio di carote, un ragazzo che vive su una mongolfiera, un orso che vuole essere un sarto e una bambina di carta che vuole chiedere a una strega di farla diventare normale, ma poi un dettaglio molto preciso e realistico, mette il dubbio, agli ascoltatori, che siano successe veramente.
L'autrice scrive molto bene, il testo è scorrevole e appassionante e anche se ho centellinato le pagine è finito troppo presto. Le descrizioni sono molto vivide, eleganti e belle da leggere, aiutate anche dalle splendide immagini che arricchiscono il volume. Durante la lettura troviamo metafore e riflessioni importanti, che tutti, prima o poi, si sono posti: Che dote ho? Qual'è il mio posto nel mondo? Cosa significa essere normali? Ed è così importante esserlo o è meglio essere unici e reali?
I personaggi sono rappresentati fin nei minimi dettagli, ognuno con la sua particolarità che farà sorridere e riscalderà il cuore dei lettore. Il finale è dolce ed enigmatico.

Vorrei, proprio, leggere un'altra delle storie di Olga e intanto ve lo consiglio caldamente,
qualsiasi età voi abbiate ;)

Qui potete scaricare il pdf, per gustarvi le prime pagine.  


                                                                                                                                                                                                  
            Lo avete letto? Siete rimasti affascinati da questa piccola perla?

Sono un foglietto di carta, in viaggio da cento giorni. 
 Ho attraversato mari, monti, valli, terre ghiacciate
 e cieli per essere qui. Ho stretto amicizie...
 Sono cambiata da quando sono partita...
 Il mio abito bianco ora è pieno di colori.... 


12 commenti:

  1. un libro magico, ideale per questo periodo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Concordo, è un'idea perfetta per un regalo di Natale^^
      Spero che l'autrice scriva altro del genere ;)

      Elimina
  2. Bellissimo, dovrei riuscire a recensirlo nei prossimi giorni ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si moltissimo!!!Ok, sono curiosa di leggerla ;)

      Elimina
  3. Confermo, la prosa è davvero elegante ^_^
    Anch'io sono stata una super fan delle W.i.t.c.h. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, molto bella!!
      La mia preferita era Will, la tua?

      Elimina
    2. Anche per me al primo posto Will... e subito dopo Irma, troppo buffa ;)

      Elimina
    3. Hai ragione, Irma era buffissima. Quasi quasi mi rileggo uno dei primi (le storie inizialmente erano molto più belle) ^^

      Elimina
  4. noperin l'ho letto ma credo che mi farò tentare!! immagino sia una lettura azzzeccatissima sopratt per qesto periodo :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, anche se non parla di Natale trasmette una grande magia e allegria. Spero ti piacerà ;)

      Elimina
  5. Sembra davvero molto carino! *__*

    RispondiElimina

A voi la parola ;)